Select Page

Abbiamo già parlato dell’importanza dei colori: il rosso è uno dei colori primari assieme al giallo e al blu.

Il rosso, che colore! É ricco ricco di significati ed interpretazioni.

É un colore caldo e la sua frequenza è alta, va dai 625 ai 740 nanometri.

Partendo dalle viscere, il rosso è il colore del sangue, dei muscoli, degli organi vitali come il cuore, del fuoco al centro della terra. Per questo si dice “rosso fuoco” anche se in realtà il fuoco è più tendente al giallo /arancione.

É infatti associato al 1° chakra: la radice e la sua funzione è il rapporto tra la persona ed il corpo.

Il suo numero è il 4 e il suo simbolo è il quadrato.

Vi ricordate quello che ho scritto nell’articolo sul colore giallo? Kandinsky aveva legato i colori alle forme perciò tutto torna:

i cartelli stradali di colore rosso infatti sono spesso quadrati, come quello per segnalare un incidente.

Il rosso è il colore della passione, vitalità, forza, fierezza, fiducia in noi stessi, ma anche di aggressività, rabbia, orgoglio: tutti sentimenti molto forti e viscerali.

Gli antichi veneravano Marte, dio della guerra e il suo colore era appunto il rosso.

Regalare una rosa rossa significa sentimento, amore, passione.

L’IMPORTANZA DEI COLORI: IL ROSSO NELLA CROMOTERAPIA

Se siamo giù oppure indecisi o insicuri se fare o no quell’azione, il colore rosso ci sprona, stimola l’attivismo, l’attività, l’attenzione e l’energia. (il semaforo rosso ti intima di fermarti, il colore dei saldi è il rosso perché ti stimola a comprare..)

É fondamentale in casa l’importanza dei colori: il rosso è infatti adatto in ambienti come cucina e salotto in quanto stimola l’appetito e la voglia di fare.

Foto di Max Vakhtbovych da Pexels
Foto di Max Vakhtbovych da Pexels

Sicuramente se soffriamo di insonnia NON DOBBIAMO assolutamente dipingere la parete dietro al letto di rosso. Quando dormiamo, le nostre difese si abbassano e siamo molto più ricettivi perciò questo colore ci farebbe alzare dal letto continuamente.

É anche il colore della passione perciò tutti pensano sia adatto alla camera da letto.

Se vogliamo risvegliare qualche “sentimento assopito” è il colore giusto, pensate ad una donna in abito rosso o che indossa un rossetto acceso, sicuramente attira gli sguardi.

Va perciò assolutamente dosato, usatelo nel periodo che vi interessa e poi magari riabbassate le frequenze mettendo delle lenzuola blu.

Metterlo sul muro significa non poterlo cambiare a nostro piacimento..

Se vuoi scoprire anche gli altri colori leggi gli altri articoli del blog.